CAMMINO PRINCIPALE

Tarvisio > Fucecchio > Roma

Il nord-est d’Italia ha sempre rappresentato un grande crocevia di strade che provenivano dall’est Europa: in base al punto di ingresso sul confine italiano le strade seguivano vie differenti, seppur con la stessa direzione, per confluire poi tutte nello stesso percorso principale e raggiungere Roma.

Questa Via veniva percorsa da migliaia di pellegrini del Nord-Est, che andavano verso i porti dell’alto Adriatico per raggiungere la Terra Santa via mare, o Roma e Santiago a piedi. 

Oltre a ripercorrere le orme dei pellegrini medievali provenienti dai paesi baltici, era anche il canale delle vie commerciali dell’ambra, del sale e del ferro e ci transitavano anche le conoscenze che provenivano dalle grandi Università presenti in Boemia, Moravia e Polonia. Il cammino lungo il tratto di territorio friulano è caratterizzato da ambienti naturali, tra sentieri, magredi, colline moreniche, risorgive, lungo la splendida valle del fiume Tagliamento ancora in stato primitivo, che compongono un contesto unico e raro.

Il cammino principale conduce a Roma attraverso la Via Romea Allemagna, Via Romea Annia, Via Romea Nonantolana-Longobarda e Via Francigena.

La mappa del cammino principale

Tappe in bici

Tarvisio > Fucecchio > Roma | Bici

Scopri la tappa

Scopri tutte le tappe

L’arrivo a Roma

Il cammino si conclude a Roma, cosa vedere, cosa fare e come ritirare il testimonium

L’arrivo a Roma

Il cammino si conclude a Roma, cosa vedere, cosa fare e come ritirare il testimonium

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ti invieremo aggiornamenti sul cammino, news ed eventi che ti faranno conoscere la Romea sia che tu decida di percorrerla tutta, fare solo qualche tappa o innamorartene attraverso i nostri racconti.