Via Romea Strata italiana

Un antico pellegrinaggio completamente percorribile

Un Cammino originario che parte dal Mar Baltico ed attraversa 7 nazioni differenti: Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Austria ed Italia appunto, valicando le Alpi e passando dal Tarvisio, da qui il percorso si snoda fra 5 regioni italiane (Friuli Venezia Giulia,Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna, e Toscana).
Una vera cerniera fra Oriente e Occidente.
La Romea Strata è nata su delle primitive vie commerciali create appunto per portare le diverse merci, come l’ambra, il sale, il ferro e la seta, da una parte all’altra dei
territori.
Dopodiché quegli stessi sentieri sono diventati motivo di percorrenza con ragioni di fede per i pellegrini che, in partenza dall’Europa centro orientale, desideravano raggiungere le tombe degli apostoli Pietro e Paolo, a Roma.
L’intero sentiero della Romea Strata Italiana è una sorta di fucina di cammini perché è composta da 10 arterie diverse per ogni zona che percorre: Romea Allemagna, Romea Annia, Romea Nonantolana-Longobarda, Romea lulia Augusta, Romea Aquileiense, Romea Vicetia, Romea Postumia, Romea Porciliana, Romea del Santo, Romea Claudia Augusta.
Circa 1400 km in 82 tappe!! E può essere percorsa sia a piedi che in bici o anche a cavallo.
Sulla via sono transitati personaggi celebri come Copernico, Keplero e Galileo Galilei, ma anche importanti figure religiose per il cristianesimo, l’ebraismo e il protestantesimo. Per conoscere tutti gli “strati” di questa Via, servirebbe molto molto tempo, ed è da qui che trae il suo nome “Strata” in riferimento proprio alla strada da percorrere ed alla stratificazione di storia e di vite che si incontrano lungo il suo cammino […]

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ti invieremo aggiornamenti sul cammino, news ed eventi che ti faranno conoscere la Romea sia che tu decida di percorrerla tutta, fare solo qualche tappa o innamorartene attraverso i nostri racconti.