Sui passi di Giovanna Meneghini con Look Up, da Bolzano a Gallio.

Concluso l’Interreg Italia-Austria, realizzato dalle suore Orsoline SCM in collaborazione con la Fondazione Homo Viator.

Cinque tappe da Enego a Vicenza per una lunghezza complessiva di 127 chilometri.

Questi i numeri del cammino Romea Transumanza – Saliso, diramazione della via Romea Strata: l’eredità lasciata al vicentino dal progetto europeo Interreg Italia-Austria “Look Up”, conclusosi il 23 maggio scorso a Bolzano Vicentino. Nel paese natale della venerabile Giovanna Meneghini un multiforme e partecipato evento pubblico ha regalato momenti di approfondimento, di ascolto, di celebrazione, di convivialità e di cammino.

Avviato a novembre 2019, Interreg Italia-Austria ha rappresentato un impegno sinergico volto alla «riscoperta del patrimonio artistico e religioso transfrontaliero in montagna», recita il sottotitolo del piano. Il progetto ha visto tra i suoi partner la Congregazione delle Suore Orsoline SCM; assieme a questa il Bildungshaus Osttirol, un altro ente religioso, e due realtà civili, il Tourismusverband Osttirol e il Comune di Udine.

«”Look Up” ha aperto i confini: abbiamo travalicato il nostro territorio, permettendo un collegamento con l’Unione Europea e una collaborazione ad ampio raggio», racconta suor Federica Cacciavillani, Segretaria Generale della Congregazione e referente del progetto. Le Orsoline hanno deciso di investire le risorse nel cammino, collaborando con la Fondazione Homo Viator – San Teobaldo. Tra le motivazioni c’è il legame che la Romea Transumanza – Saliso ha con la fondatrice della congregazione religiosa: la venerabile Giovanna Meneghini, nata nel 1868 a Bolzano Vicentino (da cui passa la via), la cui famiglia di pastori praticava la transumanza e aveva radici nellAltopiano di Asiago, proprio a Enego. «Con il cammino si possono ripercorrere le sue orme: quelle di una vita nata tra mille difficoltà, “in cammino”, e che alla fine è riuscita a fiorire al meglio», spiega suor Federica. […]

Puoi leggere qui altri articoli sull’argomento:

La Voce dei Berici

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ti invieremo aggiornamenti sul cammino, news ed eventi che ti faranno conoscere la Romea sia che tu decida di percorrerla tutta, fare solo qualche tappa o innamorartene attraverso i nostri racconti.