Pellegrinaggio per la pace in Ucraina

Sabato si terrà una preghiera alla Madonna di Monte Berico, un luogo di fede millenario, per invocare la pace

«La pace è un valore umano imprescindibile perché è la condizione essenziale e fondamentale affinché ci sia incontro, dialogo, e arricchimento reciproco tra i popoli pur nelle differenze di cultura, storia, civiltà e fede – afferma don Raimondo Sinibaldi, presidente Fondazione Homo Viator-San Teobaldo di Vicenza -. La guerra non è mai una soluzione, ma è solo un falso pretesto per altri fini».
A fronte dell’attuale situazione di guerra in Ucraina, la Fondazione Homo Viator-San Teobaldo di Vicenza, che promuove la via di fede e cultura Romea Strata, che va dal mar Baltico sino a Roma, si unisce alla richiesta per la pace di papa Francesco e di tutti gli altri uomini di buona volontà, organizzando un pellegrinaggio di pace lungo questo cammino di fede millenario. L’iniziativa si intitola “Pellegrinare per l’Ucraina – Messaggio di pace e solidarietà. Giornata di pellegrinaggio per la pace lungo i cammini della Romea Strata”.

Per questo, sabato 5 marzo, alle 9.30, con partenza dalla chiesa di Sant’Agostino (Vialetto Mistrorigo Federico Maria 8) fino al santuario della Madonna di Monte Berico, dove ci sarà un momento di preghiera.

Puoi trovare lo stesso argomento qui:

Corriere del Veneto

La Voce dei Berici

Sir Agenzia d’informazione

La Voce di Rovigo

Daily

Il Giornale di Vicenza

L’Arena

Rovigo – Il Gazzettino

Il Tirreno

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ti invieremo aggiornamenti sul cammino, news ed eventi che ti faranno conoscere la Romea sia che tu decida di percorrerla tutta, fare solo qualche tappa o innamorartene attraverso i nostri racconti.