31 gennaio, Nuova ciclabile interprovinciale lungo via Dossi

Il tratto dove sorgerà la nuova pista ciclopedonale in accordo con Pojana

Nei prossimi mesi crescerà a Roveredo di Guà la rete di ciclabili e percorsi storico-turistici di collegamento ai centri limitrofi. Grazie ad un accordo con il Comune di Pojana Maggiore (Vicenza), l’amministrazione roveredana ha ottenuto un contributo regionale di 35.400 euro per la realizzazione di una pista ciclopedonale in via Dossi, nel tratto che va dal canale Ronego allo scolo Dettora. La stessa cifra verrà corrisposta anche al Comune vicentino. Via Dossi segna proprio il confine fra i due paesi. Il tratto di strada dismessa che si vuole riqualificare, trasformandolo in pista ciclopedonale, è lungo 600 metri. «È un percorso inserito nel sistema di mobilità lenta che dai Colli Euganei scende a Noventa Vicentina e, quindi, a Pojana Maggiore, per poi attraversare Roveredo ed arrivare a Montagnana», spiega l’assessore ai Lavori pubblici Claudio Cioetto.

 «Nel nostro territorio questo percorso si sovrappone in parte alla Romea Strata, un importante e antico cammino religioso che dall’Europa centro orientale arriva a Roma». L’importo per l’intera opera (anche nel tratto di competenza di Pojana) è di 120mila euro.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ti invieremo aggiornamenti sul cammino, news ed eventi che ti faranno conoscere la Romea sia che tu decida di percorrerla tutta, fare solo qualche tappa o innamorartene attraverso i nostri racconti.