Escursione grande guerra – estate autunno 2018

dal al

CALENDARIO VISITE STORICHE GRANDE GUERRA APERTE AL PUBBLICO

MUSEO DELLA GRANDE GUERRA DI RAGOGNA

GIUGNO-DICEMBRE 2018

Nota: le difficoltà tengono conto dei criteri adottati nei calendari Turismo FVG 2016-2017, non della scala generalmente proposta in ambito escursionistico. Pertanto le difficoltà sono qui sottolineate maggiormente rispetto ai criteri comuni (gli E sotto riportati corrispondono ai T della scala ordinaria, gli EE corrispondono agli E). Quindi in sintesi per questo calendario: T è un itinerario affrontabile anche in scarpa da ginnastica con meno di 200 metri di dislivello; E è un itinerario del tutto privo di difficoltà ma un po’ più lungo e/o con tratti sentieristici che consigliano gli scarponi; può prevedere delle facili deviazioni fuori sentiero per visita alle testimonianze; EE è un itinerario che presenta più di 500 metri di dislivello, richiede un medio allenamento, gli scarponi e può prevedere tratti fuori sentiero per visitare testimonianze particolari, pur evitando qualsiasi difficoltà di carattere alpinistico, zone rocciose o acclivi o comunque tracciati escursionistici oggettivamente difficili.

Portare sempre torcia elettrica e abbigliamento da trekking.

In caso di maltempo o di esclusione delle condizioni di sicurezza, le escursioni saranno rimandate di volta in volta (avviso via mail e sui siti internet due giorni prima nel caso di previsioni meteo sfavorevoli).

Ogni escursione sarà confermata di volta in volta. Sono possibili variazioni dettate dalle condizioni meteo o da altre cause di forza maggiore.

Per informazioni: cel. 347 3059719     mail: info@grandeguerra-ragogna.it

Domenica 10 giugno.

“La Valute: dalla Grande Guerra al Vallo Alpino Littorio” – Escursione storica nel cuore delle Alpi Carniche.

Ritrovo: ore 9:30 presso quota 1102 “Cason da Nelut” della strada Paularo-Cason di Lanza, bivio per la salita a Casera Zermula e partenza tracciato per Las Callas (Comune di Paularo).

GPS: N  46.563741  E 13.115063

Durata complessiva indicativa (soste incluse): ore 7.

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli

Quota di partecipazione: Euro 10 per persona (Euro 5 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E/EE, dislivello in salita 500 metri.

Sabato 16 giugno.

“Ad un passo” – Escursione notturna sul Monte di Ragogna, Batteria Ragogna Bassa – spettacolo teatrale itinerante “Ad un passo” a cura dell’Associazione Molino Rosenkranz

Ritrovo: ore 00:30 (mezzanotte e mezza) presso Muris, piazza antistante la Chiesa (Comune di Ragogna). GPS N46.188858  E 12.997547.

Durata complessiva (soste e spettacolo teatrale inclusi): ore 5.

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica. Colazione offerta dall’organizzazione.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Spettacolo teatrale “Ad un passo” a cura di Molino Rosenkranz. http://www.molinorosenkranz.it/

Quota di partecipazione: Euro 10 per persona (Euro 5 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E, dislivello in salita 300 metri.

Domenica 24 giugno

“Assedio a Monte Festa” – Escursione storico-naturalistica al Forte di Monte Festa

Ritrovo: ore 9:00 presso il posteggio sovrastante la Sella fra Bordano e Interneppo. GPS N46.32225  E13.09117

Durata complessiva (soste incluse): ore 8

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Con gli esperti ambientali della Cooperativa Farfalle nella Testa (Casa delle Farfalle di Bordano).

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: EE (800 metri di dislivello per sentieri facile, carrareccia e mulattiera).

Domenica 1 luglio

“Il caposaldo di Monte Kila” – Escursione storico-naturalistica sulla dorsale Nische-Kila con successiva visita alla mostra permanente di Lischiazze.

Ritrovo: ore 9:00 presso Sella Carnizza (Comune di Resia). GPS: N46.335583 E13.327488

Durata complessiva (soste incluse): ore 8

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Con gli esperti ambientali della Cooperativa Farfalle nella Testa

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: EE (600 metri di dislivello, sentiero e facile traccia fuori sentiero).

Sabato 14 luglio

“Le fortificazioni e il campo di battaglia di Sella Foredôr – Monte Cuarnan” – Escursione storica sui luoghi della Grande Guerra del Gemonese.

Ritrovo: ore 8:00 Gemona del Friuli, Piazza del Ferro (successivo trasferimento in auto verso il punto di partenza).

Durata complessiva (soste incluse): ore 6

Equipaggiamento da trekking e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Quota di partecipazione: gratuita (progetto finanziato dall’UTI Gemonese). Prenotazione obbligatoria a info@grandeguerra-ragogna.it

Difficoltà: E/EE (500 metri di dislivello, sentiero).

Domenica 22 luglio

“Fort Hensel e prima linea austriaca in Val Saisera” – Escursione storica al “Parco tematico Saisera”

Ritrovo: ore 9:30 presso il posteggio sulla Strada Statale di Pontebbana poco a valle di Ugovizza (Comune di Malborghetto Valbruna). GPS: N46.509814° E13.457297

Durata complessiva (soste incluse): ore 7

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica e pranzo al sacco.

Esperti specializzati sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli e Davide Tonazzi.

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E (300 metri di dislivello, sentiero e facile traccia fuori sentiero).

Sabato 28 luglio

“Un ponte sulla storia”: itinerario sui luoghi della Battaglia del Tagliamento, fra le fortificazioni prebelliche, i bunker della Guerra Fredda e l’ossario germanico di Col Pion, da Località Tabine ai Colli di Pinzano.

Ritrovo: ore 9:30 presso Località Tabine. GPS: N 46.178796 E 12.960150

Durata complessiva (soste incluse): ore 4:30

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica e merenda

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli

Quota di partecipazione: Euro 10 per persona (Euro 5 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E (200 metri di dislivello, sentiero).

Domenica 29 luglio

“Visita guidata al Museo della Grande Guerra di Ragogna”

Ritrovo: ore 15:30 presso il Museo (Via Roma 23, San Giacomo di Ragogna).

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: Marco Pascoli

Nessuna difficoltà, visita interna museale.

Durata: ore 2.

Quota di partecipazione: Euro 5 per persona – gratis under 18

Venerdì 3, Sabato 4, Domenica 5 agosto.

“La cavalcata di Erwin Rommel, dalla piana di Tolmino al Monte Matajur”: itinerario di tre giorni lungo l’itinerario d’attacco del Battaglione da Montagna del Würrtemberg il 24-25-26 ottobre 1917.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli

Accompagnatore Pro Loco Nediske Doline: Antonio de Toni

Difficoltà: EE (sentieri privi di difficoltà, necessita allenamento).

Per dettagli organizzativi, costi e prenotazioni si veda: http://www.nediskedoline.it/wpnediske/

prenotazione obbligatoria. Possibilità di pernottamento in loco.

Sabato 11 agosto

“Forte di Monte Ercole e Batterie del Cumieli” – Escursione storica sui luoghi della Grande Guerra del Gemonese.

Ritrovo: ore 9:00 Ospedaletto, di fronte alla Chiesa in Via del Lago (Comune di Gemona del Friuli).

Durata complessiva (soste incluse): ore 6

Equipaggiamento da trekking e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Quota di partecipazione: gratuita (progetto finanziato dall’UTI Gemonese). Prenotazione obbligatoria a info@grandeguerra-ragogna.it

Difficoltà: T/E (400 metri di dislivello, sentiero).

Domenica 12 agosto

“Sulle tracce dei bersaglieri ciclisti a Forca Campidello” – Escursione storico-naturalistica sui luoghi della Grande Guerra del Gemonese.

Ritrovo: ore 8:00 Venzone, posteggio poco oltre il centro cittadino sulla Pontebbana GPS N 46.339018  E 13.140236 – trasferimento successivo fino a Malga Confin (macchine alte).

Durata complessiva (soste incluse): ore 6

Equipaggiamento da trekking e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Guida naturalistica: prof. Nicola Carbone

Quota di partecipazione: gratuita (progetto finanziato dall’UTI Gemonese). Prenotazione obbligatoria a info@grandeguerra-ragogna.it

Difficoltà: E (300 metri di dislivello, sentiero).

Sabato 25, Domenica 26 agosto.

“Monte Grappa tu sei la mia patria”: itinerario storico-naturalistico di due giorni fra Cima Grappa, Monte Asolone, Monte Pertica, Ca’ Tasson, Croce dei Lebi.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli

Guida naturalistica: dr. Franco Polo.

Difficoltà: EE

I dettagli organizzativi saranno comunicati in seguito.

prenotazione obbligatoria a info@grandeguerra-ragogna.it

Sabato 1 settembre

Escursione storica sul Monte Matajur e presentazione del Progetto Grande Guerra Natisone

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli e Guido Aviani Fulvio.

I dettagli organizzativi saranno comunicati in seguito.

Organizzazione: Comune di Stregna.

Sabato 8 settembre

“Il destino della portatrice”- Escursione storico-naturalistica fra Pramosio e Malpasso (Paluzza)

Ritrovo: ore 9:00 Casera Pramosio Bassa. GPS N 46.58656  E 13.030477

Durata complessiva (soste incluse): ore 8

Equipaggiamento da trekking e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Guida naturalistica: prof. Nicola Carbone

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E (300 metri di dislivello, sentiero).

Sabato 29 settembre

“Le cannoniere di Monte Nischiuarch e le trincee di Sella Carnizza” – Escursione pomeridiano-notturna storico-naturalistica sulla dorsale dominante la Valle Uccea

Ritrovo: ore 15:00 presso Sant’Anna di Carnizza (Comune di Resia). GPS: N 46.331253 E 13.332406

Durata complessiva (soste incluse): ore 6

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Con gli esperti ambientali della Cooperativa Farfalle nella Testa

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E (300 metri di dislivello, sentiero e facile traccia fuori sentiero).

Domenica 7 ottobre

“L’osservatorio di Monte Cuar” – Escursione storico-naturalistica sui luoghi della Grande Guerra del Gemonese.

Ritrovo: ore 9:00 Passo Cuel di Forchia (Trasaghis), GPS N46.27409 E13.01314

Durata complessiva (soste incluse): ore 7

Equipaggiamento da trekking e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Guida naturalistica: prof. Nicola Carbone

Quota di partecipazione: gratuita (progetto finanziato dall’UTI Gemonese). Prenotazione obbligatoria a info@grandeguerra-ragogna.it

Difficoltà: EE

Domenica 14 ottobre

“Il graffito del disertore nella Val de Puont – Aviano”

Ritrovo: ore 9:30 presso il posteggio del Santuario “Madonna del Monte” sopra Costa (Comune di Aviano).

Durata complessiva (soste incluse): ore 4:00.

Equipaggiamento da trekking.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: Marco Pascoli

Quota di partecipazione: Euro 10 per persona (Euro 5 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E

Sabato 20 ottobre

“L’anello del Monte di Ragogna da Tabine”

Ritrovo: ore 9:30 presso Località Tabine GPS: N 46.178796 E 12.960150

Durata complessiva (soste incluse): ore 6

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: Marco Pascoli

Guida Naturalistica: dr. Luca Bincoletto

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E

Sabato 27 ottobre

“Sul campo di battaglia della Val Resia, da Prato a San Giorgio” – Escursione storico-naturalistica sulla dorsale dominante la Valle Uccea

Ritrovo: ore 9:30 presso Prato di Resia (Piazza Tiglio)

Durata complessiva (soste incluse): ore 5

Equipaggiamento da trekking e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Con gli esperti ambientali della Cooperativa Farfalle nella Testa

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: T

Domenica 11 novembre

“Il Vajont di Rommel” – Escursione storico-naturalistica sui luoghi della Grande Guerra e sulla Diga del Vajont

Ritrovo: ore 9:00 presso il posteggio della Diga del Vajont (Erto e Casso) GPS N46.268734  E 12.335720.

Durata complessiva (soste incluse): ore 6

Equipaggiamento da trekking e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Guida Naturalistica: dr. Franco Polo.

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: T

Domenica 18 novembre

“Gli osservatori di Monte San Simeone” – Escursione storico-geologica sui luoghi della Grande Guerra del Gemonese.

Ritrovo: ore 9:00 presso il posteggio sovrastante la Sella fra Bordano e Interneppo. GPS N46.32225  E13.09117. Spostamento successivo in automobile fino al pianoro del San Simeone.

Durata complessiva (soste incluse): ore 5

Equipaggiamento da trekking e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Geologo: prof. Fabio Dalla Vecchia

Quota di partecipazione: gratuita (progetto finanziato dall’UTI Gemonese). Prenotazione obbligatoria a info@grandeguerra-ragogna.it

Difficoltà: E

Domenica 25 novembre.

“Sulla Bainsizza, da Raune alla quota Generale Achille Papa”. Escursione storico-geologica.

Ritrovo: ore 9:00 presso il Valico di Casa Rossa di Gorizia. GPS N45.941361  E 13.634640 Previsto successivo spostamento in auto fino a Raune.

Durata complessiva (soste incluse): ore 7.

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: Marco Pascoli.

Geologo: prof. Fabio Dalla Vecchia

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E

Domenica 2 dicembre

“Con gli Jäger del Colonnello Rango e i fanti della Brigata Elba, sul Monte La Cima di Clabuzzaro”. Escursione storica Grande Guerra nelle Valli del Natisone

Ritrovo: ore 10:00 a Clabuzzaro GPS N 46.172326  E13.652474

Durata complessiva (soste incluse): ore 6.

Equipaggiamento da trekking, torcia elettrica e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: Marco Pascoli.

Quota di partecipazione: Euro 10 per persona (Euro 5 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: E.

Domenica 16 dicembre

“Il fronte delle alture di Monfalcone, Quota Enrico Toti, Lago di Pietrarossa” – Escursione storico-naturalistica sul Carso.

Ritrovo: ore 9:00 presso il posteggio del Sacrario di Redipuglia. Successivo spostamento in auto. GPS N 45.851320  E 13.484666

Durata complessiva (soste incluse): ore 7

Equipaggiamento da trekking e pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dr. Marco Pascoli.

Guida Naturalistica: dr. Franco Polo.

Quota di partecipazione: Euro 15 per persona (Euro 10 per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: T

Scarica il programma completo. 

Per altre informazioni clicca quiIndietro

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ti invieremo aggiornamenti sul cammino, news ed eventi che ti faranno conoscere la Romea sia che tu decida di percorrerla tutta, fare solo qualche tappa o innamorartene attraverso i nostri racconti.